image

Oroscopo Annuale

ottobre 31st, 2012 | Articoli

ARIETE

Il segno esordisce nelle tonalità familiari – dinamiche domestiche e parentali, affari di casa – e riserva uno spazio importante alla vita interiore. Le emozioni e i legami sono temi di riflessione intima ed oscillano fra stati d’animo contraddittori, quando al senso di protezione e sicurezza subentra un fattore di stress e di condizionamento dovuto all’esclusività dei meccanismi familiari. Per la pace della mente, e per non dover condividere tutto o rendere conto di tutto, voi amici, farete bene a coltivare interessi anche fuori di casa, mantenendo aperto uno spazio interamente privato. Gli influssi astrali del 2008, oltre a Marte pianeta dell’intraprendenza e signore del segno, convergono su due invisibili e lentissimi pianeti uraniani Zeus ed Apollon. Le loro simbologie entreranno in contatto di aperto confronto-scontro con la vostra affermatività. Gli eventi saranno dinamici e stimolanti, e in caso di conflittualità potrete misurarli con le vostre scelte di vita e aprirvi alla verifica di validità. In tempi di confronto vengono a galla le impostazioni sbagliate; se capite che non è più il caso di restarne aggrappati, i passi verso il cambiamento vi daranno un senso di sollievo. Superare gli scogli del confronto interiore è già una vittoria della ragionevolezza. Spesso il successo e la buona fortuna sono il risultato di una mediazione tra l’Io e l’Altro, quando ci si pone di fronte all’interlocutore o al potenziale avversario con la dialettica dei toni giusti e delle proposizioni efficaci, e dopo aver imparato a decodificare il messaggio altrui nascosto dietro il contorsionismo delle parole pronunciate. L’invisibile Zeus -principio di inizio di tutte le cose, spirito creativo direzionato verso una meta di senso e di scopo dell’esistenza- stimola voi amici della 1^ decade a programmare un quadro di tappe professionali ambiziose e prendere contatto con l’ambiente proponendo le idee con chiarezza. Ma dovrete anche mediare con i familiari se tenderanno a rallentarvi il passo o a non condividere pienamente le vostre scelte. L’impeto non serve, forzatevi alla diplomazia. Voi della 2^ vi concentrerete sugli scopi senza sottovalutare i colleghi decisi ad ostacolarvi, o un partner scontento e litigioso in rotta di collisione con le vostre scelte professionali. Con le migliori intenzioni di trovare un accordo, potrete tessere le fila di un compromesso; al contrario se non volete proprio saperne, è tempo di voltare pagina. Voi amici della 3^decade, sotto l’influenza di Apollon con la sua visione aperta e senza confini, vi sentirete spinti a misurarvi con le sfide professionali e personali, attratti dalla libertà più che da tutto il resto. Non sottovalutate l’avversario, usate la gentilezza con tutti, e se riuscirete a ristabilire una buona intesa con il partner del cuore, la vita di coppia sarà intensa e scintillante.

Aforisma dell’Anno“Tutti gli esseri umani cambiano avendo in sé il principio del loro cambiamento, e vi si dispongono secondo l’ordine e la legge fissati dal destino” (Platone).

TORO

Il segno, con il nuovo anno, entra in un palcoscenico di valenze affermative sulle quali prevale potenzialmente il desiderio di libertà espressiva. Un clima di levità o di euforia, la propensione per la vita di società, divertimento, gioco, erotismo e relazioni d’amore, pervadono il segno, ma per chi è sintonizzato su un cammino di responsabilità, sarà la vita dei figli o dei propri alunni a dettare le trame del 2008. In ogni caso, le spinte egocentriche dovranno scendere a patti con una influenza ostile alla leggerezza : il pianeta uraniano Admetos, invisibile signore del vostro segno, irradia un messaggio di impegno, costanza, perseveranza, persistenza, attaccamento ai valori della tradizione e privilegio della sicurezza. Voi amici, dovrete metterlo in conto quando vi proponete di raggiungere una qualsiasi meta, e se intendete farne a meno correte il rischio di scontrarvi con ostacoli bloccanti, e a livello interiore con il disagio o con il senso di pochezza delle cose futili. Admetos è vostro amico quando vi impegnate a mettere radici alle scelte; così nel corso dell’anno, senza vanificare i doni della letizia o dell’esultanza, potrete dosare piacere e dovere, amando profondamente ciò che fate e dandogli un senso di permanenza e stabilità. Questa carta vincente, da giocare in tutte le occasioni, si combina in differenti modi nelle tre decadi. La 1^decade, ancora sotto l’influsso delle dinamiche familiari o parentali, dovrà fronteggiare eventuali ostacoli nelle scelte di lavoro, a meno che non vi occupiate, amici, di professioni legate al suolo e al sottosuolo, come lo studio delle scienze naturali o delle origini terrestri, del big-bang della creazione o più semplicemente di storia, di archeologia, e di musica dei suoni “rap”. Sulla stessa linea anche insegnanti, giornalisti e scrittori che avranno la chance di lavorare con persone importanti in un clima più di collaborazione che di rivalità. Nuove vicende sentimentali potranno nascere o alimentarsi nell’ambiente di lavoro ma vivranno di segretezza in attesa di chiarimenti o sviluppi, oppure stenteranno a decollare. La 2^decade potrà approfondire o rifiutare i temi spirituali e le domande di senso La fortuna viene dall’iniziare un importante percorso di trasformazione personale sull’onda di eventuali cambiamenti esterni. Ma qualcuno privilegerà il piacere tout-court, e dovrà barcamenarsi tra la vita domestica e i “voli” trasgressivi. La 3^ decade, in pieno clima di libertà, dovrà usare la prudenza e restringere il campo alle cose possibili; la parola d’ordine è “valutazione”. Valutate, amici, la convenienza ad intraprendere, e collaborate con le persone importanti e benevole del vostro entourage, lasciando fluire il pensiero in modo che si arricchisca di ispirazione. Qualcuno vorrà conoscere la profondità dell’inconscio e decidere un percorso di psico-analisi, e a seconda dei casi allungarsi sul lettino o starne dietro.

Aforisma dell’Anno : “Non ogni Eros è bello né degno di essere elogiato, ma solo quello che spinge ad amare in modo bello” (Platone, Simposio)

GEMELLI

Il segno si affaccia su due scenari diversi: vita quotidiana e lavorativa, vita di relazione. Nel primo caso avranno il sopravvento gli impegni di lavoro e le necessità pratiche, nel secondo la vita sociale e le amicizie, l’allargamento dei rapporti, dai contatti professionali con estranei alle relazioni con colleghi, con il partner, con amici e conoscenti. Gli influssi astrali dominanti nel 2008 provengono da Plutone, pianeta del cambiamento (nell’opposto Sagittario) e dall’invisibile Hadés, simbolo dell’attaccamento al passato o della “retribuzione” di vecchi debiti. Se Plutone stimola al rinnovamento e produce esperienze di grande intensità emotiva riportando alla luce vecchi modelli di comportamento sepolti sotto la coltre della psiche e inadatti alla realtà presente, Hadés vi trattiene, amici, dall’affrontarli apertamente finché con uno strappo non deciderete di chiudere i conti con il passato. Consapevoli di aver pagato i vostri debiti dovrete rifiutare di restarne inchiodati per sempre. Sarà tutto più agevole se vi occupate di professioni umanitarie o di servizio (medicina, infermieristica, terapie alternative, impieghi domestici o di segreteria, volontariato, occupazioni animaliste, ecc) o se in qualche modo la vostra professione “serve” gli altri, nel qual caso il ventaglio delle possibilità si allarga, e Hadés mostra il suo volto compassionevole e generoso. (Ogni volta che appare in TV un volto come quello di Gino Strada, è in azione il migliore Hadés. Ma quando sullo schermo appare un Hitler, sono gli occhi del peggiore Hadès che si dilettano di contemplare il male).

La 1^decade sarà assorbita dal lavoro e coinvolta in eventuali rivendicazioni o avanzamenti di carriera; c’è una predisposizione al cambiamento o alla mobilità specialmente se i rapporti con gli altri nell’ambito privato o professionale sono scaduti nell’insopportabile routine o nel deterioramento. Saggiamente potrete cogliere una palla al balzo sotto l’influsso di una nuova consapevolezza interiore, di persone o di eventi stimolanti, e voltare pagina tagliando di netto le situazioni frustranti. La 2^ decade riuscirà ad esprimersi validamente e con successo in campo professionale, raggiungendo posizioni di comando, magari dopo decisioni separative, e chi lavora in campi intellettuali o nella moda-bellezza sarà ispirato ed avrà occasioni favorevoli unite anche a possibilità di incontri sentimentali. La 3^decade è in “piena” sociale, connessa al movimento, allo stimolo mentale, alla tessitura di alleanze e associazioni, al contatto con gli altri. I canali dell’amore registreranno un connubio forza-delicatezza ed anche le passioni più accese si nutriranno di sottili e romantiche armonie. Il successo delle azioni sarà maggiore se unirete le vostre energie a quelle di persone potenti e autorevoli, politici compresi.

Aforisma dell’Anno : “Strapparsi dal passato è una fuga dal proprio debito… Quando avrò pagato il mio debito, potrò tendere le mani e lasciarmele baciare” (Karen Blixen).

CANCRO

Il segno recita nel nuovo anno la piece dei rapporti di relazione con il mondo esterno –colleghi ed avversari dichiarati, estranei o new entry- e con gli amici, partner, familiari e conoscenti. Potenzialmente tutto il ventaglio delle relazioni detterà il leit-motiv del 2008, creando i necessari distinguo con riferimento alle singole costellazioni natali. Il settore delle relazioni proporrà un confronto o uno scontro di personalità, controversie o polemiche, oppure prospettive di collaborazione nell’incontro di volontà affermative diverse. Il compromesso, frutto della mediazione di Venere, sarebbe opportuno per voi, amici. E Venere favorirà nel corso dell’anno le amicizie (anche sentimentali purché elettive o libere da vincoli) e l’attività d’equipe, se vi predisporrete a trattare gli altri senza pretese di avere sempre per voi i “primi piani”. Lo scopo di queste esperienze è di scoprire se siete adatti a creare delle unità di intenti in un settore specifico (matrimonio, rapporti sociali) o se il vostro bisogno di indipendenza si pone oltre i rapporti di collaborazione o di intesa. In ogni caso la parola d’ordine è “in coppia”. Ma coppia è anche il rapporto con il collega avversario da cui possono nascere conflitti e tensioni. Il pianeta Marte domina lo scenario dell’anno, con le sue scarse qualità collaborative, ma se l’intesa con il partner o con i colleghi sarà buona, l’attivismo intraprendente marziano creerà risultati eccellenti. Laddove la collaborazione si farà difficile per le rivalità e le inimicizie, c’è da aspettarsi conflitti e tensioni. Insieme a Marte, dominano il segno i due pianeti uraniani Kronos e Vulcanus, entrambi espressione di autorità e forza affermativa. Kronos è anche l’invisibile signore del Cancro. I pianeti in Cancro, contrariamente ai “luoghi comuni”, tendono ad influenzare l’attività professionale in pubblico; prestigio e pubblica autorità diventano un guscio protettivo, calmano l’emotività e l’irrequietezza interiore. In particolare per voi amiche, la Luna signora del segno, si posiziona a favore degli stimoli mentali, del dialogo, degli studi, della conversazione, e a sfavore del nervosismo. Suggerisce di esplorare il pensiero astratto in qualcosa di più impegnativo del programma di vita contingente.

La 1^decade è la più coinvolta nel meccanismo dei giochi di potere ma non mancherà di raffinatezza e savoir faire, soprattutto entrando in rapporto con persone spiritualmente o culturalmente elevate. La 2^decade dovrà mediare tra il proprio ego e l’altrui per motivi d’economia o d’altro, e in occasione di nuovi eventi dovrà ricorrere all’amicizia o alla solidarietà per appianare i conflitti. La 3^ decade eserciterà il potere di convinzione o di seduzione attraverso la parola, ma dovrà ripromettersi di non farne un uso ingannevole per non scatenare attriti familiari.

Aforisma dell’Anno“La via della vita è tutta nel superamento e nella riunione di ogni divisione: dalla separazione all’unità, dall’incompleto alla completezza” (Lao Tsu).

LEONE

Il segno esordisce sul piano dei rapporti sentimentali con il partner, associati alla passione fisica e all’erotismo, mentre ad un livello più profondo si sintonizza su vecchi modelli di pensiero e di comportamento che attendono una rigenerazione. Le influenze astrali spingono ad una sfida: trasformare ed eliminare un bagaglio di abitudini accumulate, cambiando pelle, cioè stile di vita. Voi amici sentirete il desiderio di esplorare l’esistenza a livello sensitivo, mentale e intellettuale, perché la sola comprensione attraverso i meccanismi della ragione vi sembrerà insufficiente. Vorrete percepire la realtà della vita attraverso una visione interiore, capire i meccanismi delle vostre reazioni emotive entrando nel profondo di voi stessi, ma non volendo fare questo percorso da soli (pur non aprendovi non volete chiudervi) avrete bisogno dell’Altro, di chi è capace di imboccare con voi la direzione della scoperta, specialmente attraverso il contatto intimo. La fusione con il partner aiuterà il processo di trasformazione, lasciando il posto a modelli nati da una nuova consapevolezza. Se il partner non c’è o non c’è ancora, se vi ha lasciato o se meditate di lasciarlo, potrete lavorare da soli sul concetto di limite e quindi sulla necessità di guardare a voi stessi e alla vita da una diversa prospettiva. Ma se, alternativamente o in concomitanza, decidete di rivolgervi ad un esperto di problemi dell’anima, sarà lui-lei a guidarvi nell’introspezione psicologica fissando di volta in volta un incontro con la profondità di voi stessi. Dopo il regolamento di conti, vi riaffaccerete, nuovi, sullo scenario della vita. Nel 2008, potrete giungere a due scelte sostanzialmente differenti: l’una conduce a servire le dinamiche di coppia, e si propone di “dare” al partner; l’altra confluisce nella perdita, accetta di lasciare o farsi lasciare, spezza la catena delle cattive intese e riprende un cammino individuale. Le influenze astrali dell’anno si concentrano sui due signori del segno, il Sole e il pianeta uraniano Zeus, simbolo di direzione creativa dell’esistenza, maestro di pianificazione degli scopi, leader naturale e spirito affermativo. Entrambi confluiscono nella visibilità e creatività professionale, e ambiscono a riconoscimento e fama. Voi amiche della 1^decade, se già siete ricche di conoscenza ed esperienza, sarete motivate a conquistare posizioni di comando nel lavoro mentre in parallelo vi muoverete sui percorsi della passione e dell’evoluzione. La 2^decade guarderà alla realizzazione sociale e all’impulsività mentre nuovi venti potranno accendere fuochi d’amicizia e di passione. La 3^ decade è motivata al legame di coppia, alla vita associativa, ma sarà combattuta tra il vicino e il lontano, tra un ruolo importante nella vita quotidiana o un altro avventuroso e “tentatore” lungo i percorsi di luoghi lontani.

Aforisma dell’Anno :“Il livello superiore di sviluppo può essere raggiunto soltanto con un lavoro interiore, paziente, con sforzo intenso, imparando a concentrarsi e a disciplinarsi” (Erich Fromm)

VERGINE

Il segno esordisce in tendenza espansiva favorendo l’interesse per la cultura superiore, l’università, i viaggi, i rapporti con l’estero, le religioni e la politica. Sosta sui valori della personalità più ricchi di dignità, quali il senso della giustizia e dell’equità, in aggiunta alla normale diligenza, operosità, e senso critico. Il pianeta signore del segno, Mercurio, stimola il pensiero, aumenta la sfera degli interessi ed apre alla curiosità di conoscere il vasto mondo, ma tende alla superiorità mentale. Guardarsi dall’orgoglio intellettuale, ripromettersi l’obiettività, e la prudenza anziché la severità di giudizio, significa sfidare se stessi a capire il senso dell’esperienza attraverso il cuore. Mente e cuore uniti, hanno la percezione della verità. Così voi amici della 1^decade se aprirete un più ampio varco alle emozioni, vi avvicinerete al partner per costituire un’unità fusionale piuttosto che per imporgli i vostri modelli di pensiero. Avrete anche una più chiara visione degli scopi. Il pianeta delle responsabilità, Saturno, da poco entrato nel segno, ben si combina con le vostre qualità naturali e lavorerà con voi per stabilizzare i vostri concetti di vita, comprendere le regole dei giochi sociali, e con l’aiuto di altre energie positive, togliervi la presunzione (che talvolta vi accompagna) di avere sempre in tasca le soluzioni. Voi della 2^ e della 3^decade dovrete trovare un approccio di vita che ricerchi un equilibrio tra un’eccessiva indipendenza mentale e la vita di relazione (coppia, lavoro, comunità). Qui non ci sono bisogni fusionali e trasformativi, ma tendenza a creare armonia, intesa e collaborazione in vista di scopi comuni. E mentre la 2^decade è più influenzata dai nuovi eventi e dall’eccitazione in campo sentimentale, la 3^decade è influenzata dalle dinamiche evolutive interiori. Tutti voi, con il realismo e l’attenzione al dettaglio contrasterete gli aperti avversari, i colleghi dominanti o i partner difficili quando tenteranno di imporvi la loro forza di carattere, l’arroganza o il potere decisionale. Aprendo il cuore, sceglierete di entrare in rapporto con persone di alto livello, sdegnando i piccoli tessitori di trame invidiose, e garantendovi l’ascesa sociale in virtù del merito. Quando viaggerete per motivi di lavoro o studio, sarete aperti alla nuova conoscenza, ed incontri casuali vi permetteranno di aggiungere nuove riflessioni al vostro substrato di valori. Sarà stimolante fare esperienze di distacco dall’ego visualizzando l’immensa barca su cui tutta l’umanità viaggia. Chi di voi avrà occasione di sostare sui temi religiosi e spirituali dell’esistenza, valuterà gli egoismi, le ambizioni personali e le relazioni sociali, alla luce impermanente di tutte le cose. Un bagaglio arricchito di conoscenza e pazienza, vi consentirà di patteggiare con la realtà e rilanciare le sfide.

Aforisma dell’Anno“La pazienza è carità, ma è anche sapienza, strumento di conoscenza”(Lalla Romano)

BILANCIA

Il segno esordisce nel tradizionale settore della vita esteriore, tende a potenziare le forze operanti nell’ambito professionale, e a riflettersi sulla situazione personale. Per i singoli, chiamati a salire i gradini della scala sociale e a scegliere un ruolo per affermarsi in pubblico, l’impegno manageriale o di responsabilità, servirà a dimostrarechi si è oltre ciò che si fa. La vera essenza dell’Io individuale è la posta in gioco del 2008 e propone una sfida stimolante e una verifica coraggiosa. Quando l’ego cosciente si proietta in un ruolo sociale con l’intenzione di lasciare la sua impronta nel mondo esterno -perseguendo un traguardo di concreta realizzazione-, per le più “alte” implicazioni dell’anima dovrebbe restare fedele alla sua essenza interiore e non sacrificarla ad inseguire il successo. Da qui nasce la sfida. Sul duplice versante dei bisogni dell’Io sociale e dell’identità dell’anima, voi amici sarete chiamati a rimettervi in discussione nel corso dell’anno e accertare, alla luce del vero, se e quanto la carriera, l’ambizione e il ruolo pubblico minacciano di inquinare la vostra vera essenza interiore o di deviarla in nome del prestigio e della visibilità. Perseguire un ideale di purezza assoluta è per lo più utopistico ma riuscire a mediare dentro il sistema dei valori interiori ed esteriori, mantenendo una linea interna di demarcazione etica, può risultare utile a voi stessi, agli altri e alla struttura sociale. Insieme a Venere, signore del segno, vi accompagneranno due pianeti uraniani Zeus ed Apollon, espressione di creatività e leadership, di espansione e successo. Zeus si proietterà nel settore delle conquiste mentali, del sapere, della conoscenza, e dei viaggi all’estero, privilegiando insieme ad Apollon una professione di ricerca, di sperimentazione scientifica, o in alternativa di affari, commerci e traffici allargando le esperienze professionali e il campo delle relazioni. Mentre Venere privilegerà i legami di amicizia e i progetti lungimiranti. Queste combinazioni planetarie tenderebbero ad escludere le dinamiche arbitrarie dell’uso del potere da parte vostra, ma costellazioni autoritarie e “difficili” nel settore del lavoro e del vivere quotidiano, presentano rischi di malintesi e di conflitto con il personale dipendente. Perciò dovrete sforzarvi di creare un buon rapporto con le maestranze, permettendo all’organizzazione del lavoro di funzionare al meglio. La 1^decade valorizzerà il lavoro di equipe, dove potranno maturare incontri o storie sentimentali ma non dovrà sottovalutare gli ostacoli esterni; la 2^decade valorizzerà il femminile che riesce ad imporsi sui veti parentali, ma solo a condizione di avere validi progetti. La 3^ decade privilegerà le professioni intellettuali, proponendosi con idee originali, foriere di riconoscimenti ed onori.

Aforisma dell’Anno“Scusi, lei chi è?- Sono il Cameriere- No giovanotto, lei non è il cameriere, lei fa il cameriere”.(J.Paul Sartre, conversazione al tavolo di un bar).

SCORPIONE

Il segno si proietta nel settore delle amicizie, dei rapporti con i gruppi elettivi, coinvolgendo anche i legami sentimentali e il loro seguito di attese, speranze, decisioni. Questo scenario prevede il confronto tra valori propri e altrui, e tende a misurare la vita personale sul terreno della relazione. Al fondo c’è la consapevolezza di non poter vivere isolati; così le dinamiche dei rapporti liberamente scelti invitano a scoprire, dall’interno dei bisogni soggettivi, il tipo di interazione privilegiata e la misura della collaborazione offerta. Nel 2008, mentre voi amici lavorerete ad un obiettivo comune, nel possibile connubio “vita personale-vita lavorativa”, sarete sfidati ad affrontare i problemi del gruppo, i vostri problemi personali nel gruppo, i problemi degli Altri in rapporto a voi. E se le singole vite nella comunità, nell’amicizia o nell’amore si intrecceranno, dovrete salvaguardare la vostra identità e rivelarla agli altri, per potervi meglio integrare. La dialettica dei rapporti camminerà anche su tracciati “invisibili”, poiché del gruppo possono far parte persone antagoniste, spinte ad entrare in contatto con voi per “antico” spirito di inimicizia. Ribaltare i giochi significa trasformare l’inimicizia in amicizia; e sarà una sfida superare gli antichi conflitti con l’amore. Potrete incamminarvi su questo percorso accidentato aprendovi al dialogo e scambiando pensieri a vari livelli di profondità per trovare un punto di comune incontro, e se in questo sforzo uscirete dagli schemi fissi di pensiero, vi arricchirete di nuova esperienza. Se non riuscirete ad intendervi, se vi sarà difficile vedere l’altro come una parte di voi stessi, se l’altro rimarrà un nemico, le eventuali tensioni non si sbloccheranno. E non sempre sarà a causa vostra. Ma anche in situazioni facili sarebbe bello sfidare i modelli abituali per evolvere: anche i rapporti armoniosi devono potersi modificare nel tempo per rendere la vita più interessante!

Oltre a Marte, signore del segno, motivato al lavoro di responsabilità, Venere e il pianeta uraniano Poseidon guideranno i vostri passi nel 2008. Venere è principio di armonia, equilibrio, desiderio, bellezza ed amore. Insieme all’invisibile Poseidon dotato delle più alte qualità dell’intelletto e dello spirito, l’incontro con il vero amore è uno dei possibili significati. Ma con Admetos selettivo e critico all’opposizione, non vi abbandonerete troppo facilmente e in generale nel rapporto con gli altri, tenderete a contrastare tutte le affermazioni di infallibilità. La 1^decade cercherà contatti di alto livello; quanto ai personaggi infidi del passato, toccherà a loro abbandonare i comportamenti falsi o sfuggenti per trasformare in positivo il rapporto. La 2^decade si sintonizzerà sulle dinamiche evolutive e dell’amore generoso, perfino missionario. Mentre la 3^decade avrà compiti educativi o di insegnamento, e accenderà la creatività nell’amore o nel gruppo di lavoro.

Aforisma dell’Anno : “La frattura esistenziale sarebbe insopportabile se l’uomo non potesse creare un senso di unità con sé stesso e con il mondo esterno, naturale ed umano”(Erich Fromm).

SAGITTARIO

Il segno si affaccia nel nuovo anno con un progetto di libertà, dinamismo, bisogno di riconoscimento, e spirito d’avventura. L’intreccio delle costellazioni invoglia a gettare le basi per una nuova fase della vita, accendendo focolai di iniziative che potranno svilupparsi in futuro. Plutone e il pianeta uraniano Cupido sono le due influenze dominanti per l’intero 2008, anche se in Gennaio Plutone lascerà il segno e chiuderà un lungo ciclo di permanenza. Ma senza cessare di influenzare le dinamiche sagittariane, e per un anno ancora continuerà a dettare il rinnovamento mostrando ciò che deve cambiare perché non funziona più o perché… il suo tempo è scaduto. Nel “viaggio” umano dell’esperienza, tirato da fili visibili ed invisibili, Plutone ricama la sua trama evolutiva ribaltando, nelle fasi clou dell’esistenza, i vecchi schemi a favore dei nuovi. Perciò voi amici, sarete sfidati a lavorare sul concetto dell’andare oltre, elaborando in senso filosofico o spirituale la fine, il cambiamento, e l’inizio delle cose. Insieme all’invisibile Cupido, signore dell’associazione e della sintesi, si intrecceranno nuove tessiture di vita familiare, matrimoniale, artistica, societaria, favorendo la socievolezza, lo spirito di gruppo, i contatti. E se sorgeranno problemi, saprete inquadrarli in una luce unificante, il che equivale a risolverli. Ma è buona norma tenere sempre alta la guardia in circostanze di rivalità e conflittualità nell’ambiente di lavoro e nell’alcova. Giove, signore del segno, è in posizione favorevole e tende a valorizzare la sfera intellettuale, i contatti giornalieri, la professione giornalistica. Anche gli studi, i viaggi e i soggiorni all’estero, e la ricerca di una filosofia di vita tenderanno ad allargare la coscienza, spazzare via i vecchi schemi di pensiero, sviluppare interessi nuovi, ed accelerare il ritmo della vita quotidiana. La 3^ decade è la più in sintonia con le influenze del segno ed avrà l’opportunità di rapportarsi, per lavoro, a persone di alto livello mentale intrecciando rapporti di amicizia o d’amore. La 1^decade tenderà a chiudersi verso l’esterno, stabilendo un contatto con la propria interiorità e meditando sul passato, per distaccarsene. Ciò vale specialmente per voi, amiche, affinché prendiate congedo da chi non fa più parte della vostra realtà quotidiana. Liberandovi da antichi condizionamenti potrete esprimere chi siete veramente. La 2^decade vivrà la dimensione sociale con trasporto e riservatezza, privilegiando le associazioni chiuse ed i circoli esclusivi, e desiderando nuovi contatti e connubi. Sarete sedotti dalla prospettiva di organizzare gruppi di interesse nei quali porvi autorevolmente, con testa e cuore. E potrete intrecciare storie di una certa intensità, ma solo se profonde dureranno.

Aforisma dell’Anno“Non sono sufficienti le nuove organizzazioni, occorre un nuovo atteggiamento mentale” (Hans Kung)

CAPRICORNO

Il segno entra nel nuovo anno un po’ in sordina ma con motivazioni chiare di affermazione e visibilità. I pianeti dominanti nel 2008 sono Giove (fortuna)-per tutto l’anno nel segno- e l’invisibile Vulcanus (potere), entrambi segnati dagli influssi del veloce Mercurio (comunicazione, intelligenza, versatilità). Il quadro generale tende a potenziare la volontà, valorizza le capacità mentali, comunicative ed organizzative, in un contesto di ottimismo che si propone di migliorare la posizione sociale mantenendo vivo il senso realistico del possibile. Voi amici, potrete coltivare i campi dell’informazione e della scrittura, e viaggiare per acquisire conoscenza. In campo professionale, se avete una posizione di potere, dovrete stemperare le tendenze autoritarie per un atteggiamento più flessibile; sarete sfidati ad essere “monarchi” democratici, non oligarchi carismatici ed egoisti. Non sottovalutate i conflitti con i vostri referenti abituali, partner compreso. In caso di discussioni chiarite subito le cose e tentate la via della conciliazione anche se non vi sarà facile farlo in momenti di intensa eccitazione emotiva o di novità. A fine gennaio, Plutone, il pianeta del cambiamento e dell’evoluzione, entrerà nel segno e ci resterà fino agli inizi del 2023 (!) Un clima di risveglio si annuncia e pervaderà il segno lungo la traiettoria dei prossimi 15 anni. In periodi e circostanze differenti, sarete testimoni di quegli inevitabili cambiamenti che sottolineano le tappe dell’esistenza e segnano l’evoluzione della coscienza.

La 1^decade sotto l’influenza di Giove e Mercurio esalta l’intelligenza, il raziocinio, la comunicazione, le trattative, i discorsi in pubblico (conferenze), ma dovrà riuscire a svincolarsi affettivamente o sentimentalmente dalle dinamiche opprimenti dei rapporti di coppia o di rivalità nell’entourage di lavoro. Questi settori si muovono verso il rinnovamento ma in un clima di incertezza, e specialmente voi amiche, potrete ondeggiare, indecisi tra il seducente richiamo dei legami liberi e la ragionevolezza di quelli più stabili e istituzionalizzati. La 2^ decade tende alla selettività e all’arroccamento, evitando i contatti “intriganti” per timore di sconvolgere l’assetto sentimentale. L’ambito lavorativo e gli affari si proiettano in un dinamismo ricco di autorevolezza. Ma le costellazioni propongono una sfida: conciliare il successo economico con i valori dell’etica sociale in modo da non danneggiare gli altri. La 3^ decade si destreggia fra amicizie ed amori cercando di mantenersi su una linea di prudenza mentre privilegerà i legami intellettuali o spirituali, e i rapporti con persone affini.

Aforisma dell’Anno“colui che ha in sé il grande disegno procede sicuro sotto il cielo e procedendo non patisce torti” (Lao-Tzu).

ACQUARIO

Il segno esordisce nel “luogo” del denaro e del business, nei settori bancario ed assicurativo, e negli affari in comune con soci e partner affettivi. Una simile prospettiva, per chi privilegia il senso dell’amicizia e dell’idealità e per chi è tendenzialmente alieno alla mercificazione e alla quantificazione, provocherà qualche tensione. Ma le “risorse” genericamente intese, comprendono sia il talento individuale che i mezzi esterni di sussistenza, e averne cura significa proteggere se stessi dal rischio di perdita e dal deprimente senso della sconfitta. In tempi segnati dallo scarso apprezzamento dei modelli di fratellanza universale, voi amici, avrete il compito di convivere con i beni materiali e con i possessi, tirare in barca i vostri talenti e valorizzarli cercando un compromesso fra idealismo e realtà; potrete sempre riformare il sistema corrente dei valori contribuendo a costruire le impalcature di un futuro più umano. E sarete anche sfidati, oltre la valorizzazione del sentimento universale di amore, a dare importanza ai rapporti sentimentali nella vita privata, e a proiettarli nel futuro. Il pianeta dello sconosciuto- e del futuro – Nettuno, insieme al Nodo Lunare (la connessione, la relazione), dominano e influenzano le dinamiche acquariane per tutto il 2008. I sensibili influssi nettuniani, nel tentativo di cogliere il sottile legame tra visibile ed invisibile, tenderanno a disturbare il radicamento delle cose concrete o a trattare con distacco il denaro e i beni materiali oppure a confondere le scelte sentimentali. Così, sarete chiamati ad alzare la guardia. Occupandovi degli affari, potrete cogliere fantastiche ispirazioni su come impiegare i capitali- e veder fluire il denaro nelle vostre mani –. Ma non dovrete sottovalutare il rischio di perdita nei giochi estremi della speculazione; per evitarlo, non improvvisatevi broker, non fidatevi aprioristicamente dell’intuizione, non affidatevi ad incompetenti o a maestri dell’imbroglio, ma cercate di compiere verifiche prima di decidere. I pianeti, signori del segno, Urano e Saturno occupano posizioni mentali e valorizzano la sfera del pensiero e della conoscenza. Il loro messaggio: innovare con prudenza o, al contrario, bloccare le innovazioni, suggerisce di trasporre le idee nella realtà quotidiana, misurandole con i problemi e le difficoltà contingenti. La 1^ decade avrà una visione di sintesi delle varie situazioni, dopo avere meditato le soluzioni; e ciò è positivo. La 2^ decade è specialmente appannaggio di un femminile forte e affermativo, abile nelle dinamiche sociali e di coppia, con un chiaro senso del proprio valore e talento. La 3^decade viaggerà sotto gli influssi di Venere e Nettuno. Unioni dell’anima o illusioni saranno entrambe possibili, e mentre le prime tenderanno a scopi ed aspirazioni comuni, a speranze e desideri condivisi, e guarderanno alla costruzione di un futuro sentimentale, le seconde potranno imboccare la via delle relazioni avverse senza vederne la difficoltà o i giochi di rivalità.

Aforisma dell’Anno : “Questo è il nostro destino: essere come si può e non come si vorrebbe” (Platone) .

PESCI

Il segno nel 2008 pone in rapporto con l’ambiente, sollecitando gli scambi, la comunicazione, il movimento, l’apprendimento, lo studio, il commercio, il giornalismo, la scrittura. Non a caso “occupa” il luogo dell’intelligenza e dell’evoluzione della coscienza. Nel corso dell’anno, voi amici, confronterete la vostra filosofia di vita con quella dei referenti abituali e, nel confronto, sarete sfidati a verificare la validità delle vostre opinioni, di ciò che dite, fate o scrivete. E l’esperienza vi condurrà sul crinale di un nuovo gradino di evoluzione. Avrete un rapporto privilegiato con due influenze astrali : Urano e l’invisibile Cupido. In un contesto di novità, eccitazione o tensione, propensione o difficoltà ad accogliere e gestire il nuovo, entrambe le energie planetarie influenzeranno la vostra psiche e il livello evolutivo personale arricchendolo di esperienze sociali o di gruppo, utili a favorire un più stretto contatto con il subconscio. L’improvviso o l’imprevisto dinamizzeranno la vostra vita di relazione in senso estensivo – personale, professionale, sociale – tanto da farvi affrontarne le implicazioni connesse con le duplici qualità del vostro spirito indipendente e sociale. I due principi non saranno in contraddizione quando porterete nel gruppo il contributo della vostra leadership naturale. Inseriti nel gruppo e pensando con la vostra testa capirete anche meglio chi siete. Il connubio con l’invisibile Cupido vi risparmierà le tentazioni dell’eccesso o le tendenze di rottura dell’energia di Urano quando viene investito da venti rinnovatori. Mantenendo ferma la componente sociale come una “costante matematica” dell’anno, i tratti uraniani eccitabili e indipendenti si stempereranno nel calderone del gruppo, pur senza vanificare le spinte ambiziose e il desiderio di imporsi. Estremizzati, gli influssi di estrema indipendenza e individualismo avranno qualità ribelli e distruttive, combinati con gli influssi socializzanti diventeranno creativi e costruttivi, stimolando soluzioni originali e progressiste. A livello psicologico queste costellazioni lavorano sui vostri tratti creativi e percettivi ed arricchiscono di nuovi attributi le sfumature del vostro carattere. La 2^decade sentirà specialmente l’influsso di Cupido e della sua invidiabile prospettiva di sintesi. Per motivi economici o per valorizzare il talento, potrete decidere di voltare pagina o iniziare una battaglia per la leadership di un progetto lavorativo. La 3^ decade è sotto l’influsso delle dinamiche venusiane-nettuniane e le svolte sentimentali romantiche o avventurose andranno a ricercare l’affinità e le sottili alchimie del rapporto a due. E se in generale troverete le occasioni per accordi fortunati, dovrete perseverare e concentrarvi allo spasimo per ottenere risultati di successo La 1^ decade dovrà ben valutare le implicazioni sociali di legami o accordi già in atto, prima di prenderne congedo: gli strascichi potrebbero essere logoranti e vanno evitati.