image

LE DIMISSIONI DI PAPA BENEDETTO XVI°: Segreti e Misteri in Vaticano

marzo 1st, 2013 | Articoli, News, primo blocco home

LE DIMISSIONI DI PAPA BENEDETTO XVI°: Segreti e Misteri in Vaticano

A cura di Lietta Catoni
Hamburg School Astrology

Papa Ratzinger Graf 1

Il grafico uraniano DIAL 90° evidenzia almeno un punto critico nel destino del Cardinale Joseph Ratzinger, eletto Papa a Roma il 19 Aprile 2005 (KRONOS+VULCANUS-POSEIDON=MC) con il nome di Benedetto XVI°.

Il suo Asse di Ariete, cioè il suo ruolo pubblico di grande leader spirituale di una speciale comunità che lo fa assurgere alla fama e agli onori nel mondo (KRONOS+POSEIDON-ZEUS = SOLE/APOLLON = Aries Point), è soggetto all’eventualità di improvvisi tagli e rotture con i membri d’élite ai quali appartiene e con i quali è difficile trovare un piano di comuni intese (KRONOS/ADMETOS= ARIES POINT).

Possiamo intanto fare qualche considerazione : se il NODO Lunare è un fattore di grande impatto sui rapporti esclusivi con la Congregazione e la Curia Papale (ARies Point = Nodo), lo è in senso totalmente diverso il Punto di Ariete. Esso rappresenta il mondo esterno (opinione pubblica, stampa nazionale ed estera) che ha il potere di influenzare le sue scelte accantonandone il consueto riserbo (MC/HADES = Aries point). Un esempio su tutti è stato lo scandalo dei preti pedofili, (di cui si diceva – vox populi – che il Vaticano fosse a conoscenza), finché gli organi di informazione e la Retenon ne hanno clamorosamente informato il mondo intero così sollecitando indirettamente l’intervento papale, che ha avuto toni accesi di totale condanna.

La sua personalità finemente spirituale, intensamente sensibile ed artistica (LUNA e PLUTONE = VENERE), colta ed elevata (MERCURIO=POSEIDON, KRONOS/POSEIDON = MC), contiene due “venature” contrastanti, l’una di timidezza(SATURNO) e l’altra di indipendenza (MARTE e URANO) . Quando agiscono insieme, in circostanze terribili di vita esteriore (sottolineate da transiti e progressioni planetarie), provocano stress e tensioni insostenibili. Mentre le situazioni complesse, difficili o scabrose vissute nell’entourage di appartenenza lo affliggono, il dispiacere e l’indignazione uniti al senso dell’onore, diventano fattori decisionali nella scelta di congedarsi per uscire da una sorta di prigionia (SATURNO/VULCANUS = URANO). La fine del suo regno è indicata dalla costellazione : KRONOS/ADMETOS = Aries Point). La rottura degli schemi finalmente potrà ristabilire il suo equilibrio interiore.

Le costellazioni natali nell’Asse di Ariete (grafico n.1), il cui significato abbiamo appena descritto sopra, sono le seguenti :

Aries Point = NODO LUNARE = MARTE = URANO = SATURNO = SOLE/APOLLON=CUPIDO/KRONOS=MC/HADES=SATURNO/VULCANUS = KRONOS+POSEIDON-ZEUS

E’ il caso di ricordare che già nell’estate 2010, Urano di transito entrava nell’asse di Ariete e vi si stabilizzava nel marzo 2011. Più o meno nello stesso periodo, Hadés faceva altrettanto. Il fulmine Uraniano si sarebbe abbattuto sui torbidi misteri di Hadés, sulle pratiche oscure, sul Male sommerso che incombeva sul mondo. I segreti inconfessabili venivano svelati. Per Papa Ratzinger, colpito da transiti tanto nefasti sul suo inquietante asse di Ariete, sarebbe stato l’inizio di un capitolo di gestione del suo potere vaticano assai avverso, disgustoso e ripugnante.

Papa Ratzinger Graf. 1bis

Del resto (grafico 1 bis), il suo Sole natale (l’Io nella dimensione esterna) sembra raccontare la sua vicenda papale. C.s: SOLE = VULCANUS = PLUTONE/KRONOS = (Aries Point = NODO LUNARE) / HADES = MARTE/HADES = URANO/HADES : “Uomo destinato a posizioni di vertice ma ostacolato pesantemente nel suo ruolo pubblico da potenti nemici”.

Mentre il Sole diretto per arco solare, nel giorno delle sue dimissioni, punta l’accento sulle seguenti figure planetarie : SOLE d. = NETTUNO t. = KRONOS/POSEIDON r. = KRONOS r. / HADES d. = SOLE t. /SOLE r. = MC r. SATURNO t./URANO d. = ZEUS r./ADMETOS d

Con il seguente significato : “L’uomo spirituale, unito a se stesso corpo ed anima, esprime le sue intenzioni finora segrete. Il 13 Febbraio 2013 dichiara le sue dimissioni, ma non è certo che le ragioni addotte siano tutta la verità. E’ comunque giunto alla fine del suo percorso”

Tornando ad esaminare, in astratto, le sue costellazioni sull’asse di Ariete, possiamo capire che URANO, spesso inibito dal senso del dovere di SATURNO, può salire all’improvviso sullo scenario degli eventi quando è sollecitato da transiti o progressioni di pianeti potenti, volitivi, trasformativi. Guardando la carta del card. Ratzinger nel giorno 19 Aprile 2005, quando comparve in pubblico per la prima volta dopo la sua elezione al soglio pontificio di Santa Romana Chiesa, il pianeta URANO (diretto per arco solare) veniva coinvolto nelle seguenti forti costellazioni (grafico n. 2):

Papa Ratzinger Elezione graf.2

URANO d. = ZEUS t. = SOLE/KRONOS r. = SOLE/CUPIDO d. = NETTUNO/ADMETOS r. = SOLE r./POSEIDON t con il seguente significato : “All’improvviso la mia vita cambia radicalmente ed inizia il mio percorso di °regnante spirituale°”.

Se ci spostiamo esattamente sull’Asse di Ariete d., il giorno 19/04/2005, raccogliamo ulteriori informazioni attraverso costellazioni dure, simili a un presagio triste. Sono le seguenti :

ARIES POINT d. = SOLE t = LA. ROMA = ADMETOS r = ADMETOS t. = CUPIDO/ADMETOS r. (grafico 2 b.)

Papa Ratzinger Elezioni Graf 2 bis

Dunque Admetos domina due volte l’intero asse (che comprende Urano, il Nodo Lunare e Marte), nel giorno della sua elezione. Quasi a significare la sua difficoltà nelle relazioni “strette” (AD) con i membri (NODO) della Curia (CU/AD), le lotte (MA), le turbolenze (UR) e le improvvise catastrofi (UR=AD). Il suo regno non sarebbe stato facile!

Il ciclo uraniano è un ciclo settenario. Guardiamo alle costellazioni del 13 Febbraio 2013 ( arco solare di 7 anni e mezzo dall’elezione al soglio pontificio) (grafico n. 3), concentrandoci sul pianeta URANO : (legenda : r: pianeti natali, d : pianeti diretti per arco solare, t: pianeti in transito, p : pianeti in progressione secondaria)

Papa Ratzinger Graf 3

URANO r. = HADES t. = SATURNO t. /HADES r. = SOLE/KRONOS d = SOLE d./APOLLON t. = SOLE d./LA ROMA = MARTE t./SATURNO r = PLUTONE t./KRONOS r.: “circostanze difficili per il Capo Supremo, fortemente ostacolato nel suo ruolo di Capo Universale (SU/AP) in Roma, da problemi di salute e/o da inimicizie. Separazione forzata. Il Capo lascia ”.

Papa Ratzinger Graf 4

URANO t. = PLUTONE d. = (HADES p.) = LUNA d. = CUPIDO r. = MARTE p. = KRONOS d. = GIOVE d. = APOLLON t. = L.A. ROMA = NODO LUNARE t.= VENERE d. = HADES/ADMETOS r. = SOLE r. / MC d = (MERCURIO=POSEIDON) / (LUNA=PLUTONE): Letteralmente, il significato è ilseguente : “Voltare tristemente e rapidamente pagina informando pubblicamente delle proprie decisioni la Congregazione di Roma( sede dello stato pontificio). Il suo gesto di rinuncia, nato da un convincimento interiore, manifestato esteriormente, è dettato dal sentimento di amore per la Comunità unito a grande e profonda tristezza. Viene esternato con la dotta autorevolezza del leader supremo e saggio di fronte a situazioni avverse”.

Papa Ratzinger Graf.5

URANO/MARTE d. = Aries Point d. = NODO LUNARE d. = ZEUS t. = SATURNO d. = CUPIDO t. = (KRONOS p.) = SOLE/HADES r. = SOLE/CUPIDO r. = HADES/VULCANUS r. = CUPIDO/VULCANUS r. = SATURNO/ADMETOS r.=SATURNO/NETTUNO r = KRONOS+VULCANUS-POSEIDON t. = HADES+VULCANUS-ZEUS t. = (URANO t.=PLUTONE d.) /MARTE t. Con il seguente significato : “I fattori scatenanti le improvvise rotture degli schemi(di cui abbiamo già detto a proposito dell’asse di Ariete) ora confluiscono sulla potente Comunità spirituale (CU t) e sulla CURIA (NO d : i membri ristretti del governo vaticano) di cui il Papa, pur essendone il capo supremo, è soggetto impotente di fronte a situazioni scabrose di membri indegni (di fatto la costellazione : HA+VU-ZE t.= CU t. = NODO d. lascia pensare che almeno una delle lobby sia organizzata in senso criminale). Perciò il riserbo al quale è solito attenersi, cede nell’impatto di fattori/costellazioni così pesanti ed oscure che nascondono segreti inquietanti . I membri “deviati” della Comunità appaiono come personaggi viziosi e perversi che pongono il Papa in una sorta di vicolo cieco dal quale non riesce ad uscire (HA/VU r.=NO d. = SA/AD r). Egli si ribella allo status quo liberandosi dalle tensioni con il gesto forte delle dimissioni. Sceglie “l’esilio” forse per azzerare i vertici della Curia (UR t.=PL d.) /(MA t.).

Nota : Le ragioni addotte a motivo delle sue dimissioni sono quelle dello stato di salute, della debolezza fisica. Le costellazioni SU/HA = SA/AD = SA/NE possono indicare sia la malattia fisica che lo stato depressivo. Ma i motivi sono anche altri.

Questa decisione di Papa Benedetto XVI° di dimettersi, può essere maturata già nell’anno 2011, con i transiti di Urano ed Hadés sull’asse di Ariete.

Ciò è confermato dalla posizione diADMETOS d. esattamente congiunto al Punto di Ariete natale (vedi grafico 1).“E’ la fine del suo ruolo pubblico, del suo regno (KR/AD=Aries Point = AD d.) . Ed è un evento traumatico”.

CONCLUSIONI : (a conferma delle costellazioni)

Il giorno 21 Febbraio 2013, nel quotidiano La Repubblica è uscito il primo articolo-inchiesta dell’editorialista Conchita De Gregorio, intitolato : “Sesso e carriera, i ricatti in Vaticano dietro la rinuncia di Benedetto XVI°”.

La giornalista ha citato parte del discorso pronunciato dal Papa il giorno 11 Ottobre 2012 in occasione del 50° anniversario dall’apertura del Concilio Vaticano II° : “In questi 50 anni abbiamo imparato che il peccato originale esiste, si traduce sempre in peccati personali che possono divenire strutture del peccato. Abbiamo visto che nel campo del Signore c’è sempre la zizzania. Che nella rete di Pietro si trovano i pesci cattivi”.

I cittadini in Italia e nel mondo, hanno saputo degli scandali del Vati-leaks, con la fuga di notizie riservate dai carteggi del Papa ad opera del suo cameriere. Una vicenda misteriosa che forse tendeva ad alzare il velo su alcuni dei mali che stavano affliggendo la Chiesa. Ora si parla apertamente sui giornali e in TV, di guerra di potere delle lobby interne, di orientamenti sessuali gay di una potente lobby (le costellazioni fanno pensare non all’omosessualità ma alle perversioni), di influentias (cioè di ricatti nati dal malaffare), e dell’operato immorale della banca vaticana. Tutto ciò sembra contenuto nel dossier di indagine commissionata dal Papa più di un anno fa a 3 anziani cardinali di alto profilo. Nel giorno delle Ceneri, il Papa si è dimesso. All’Angelus della penultima domenica prima del suo ritiro, ha detto : “bisogna smascherare le tentazioni del potere che strumentalizzano Dio per i propri interessi”.

Montepulciano, 21 Febbraio 2013