image

L’Asteroide Abbott: chiave di interpretazione in un caso di malattia

agosto 11th, 2014 | Articoli, News, primo blocco home

L’Asteroide Abbott

chiave di interpretazione in un caso di malattia

Di Lietta Catoni

Le pagine seguenti si riferiscono al ruolo dell’asteroide Abbott nella vita di una persona affetta da una seria malattia. Questa malattia, attualmente a carattere cronico, può degenerare in una patologia più grave (Leucemia). Questo scritto racconta gli eventi nei mesi successivi alla pubblicazione su GAIA dell’ articolo : “L’Asteroide Aesculapia nel Dial 90°-Un caso personale”. Nuovi asteroidi introdotti nell’oroscopo personale sono riusciti a chiarire “la retribuzione karmica” di questa malattia e a vigilare sulle scelte migliori da adottare nel tempo presente. Qui ricordo che si tratta di Polycithemia Vera, una malattia del sangue dovuta ad una deformazione cromosomica, diagnosticata nel 2004. Da oltre tre anni il medicinale più efficace si è rivelato il VERCITE della ABBOTT Laboratori (England). Si tratta di un antiblastico, pericoloso ma indispensabile alla vita.

Un fatto nuovo si è verificato nel giorno 15 Aprile 2014, in fase di Luna Piena + Eclisse. (I transiti degli asteroidi nelle fasi lunari e di Eclisse sono più attivi ed efficaci). Quel giorno la persona ammalata si sottopone ad una visita di controllo ematologica presentando i test di routine con risultati eccellenti. Ma l’ematologo propone di cambiare la terapia, abbandonando il Vercite e adottando un nuovo farmaco che – su informazioni da Internet – non è stato concepito per curare questa specifica malattia.

Prima di decidere se assumerlo o rifiutarlo, era il caso di dare un’occhiata profonda all’oroscopo (natale, diretto per arco solare e Luna Piena di transito), scoprendo per caso l’esistenza dell’asteroide Abbott sull’asse natale del Nodo Lunare Nord (case 6^/12^ della salute e della malattia, asse della sofferenza). Questo asse contiene una costellazione significativa : Chirone – Urano . Il tutto lascia pensare ad una malattia di origine karmica.

NOTA: 1. l’ultima figura planetaria è una “Differenza”. L’astrologa Martha Wescott la cita nei casi di “anormalità/mutazione cellulare”. 2. Il pianeta Urano si trova sull’asse di due asteroidi Hygiea e Panacea . Esso è perciò in contatto, in generale, con le “terapie” , e nello specifico con la possibilità di individuare la cura (Hygiea) giusta, e attraverso Panacea perfino di rifiutare le terapie non convincenti. 3. Su Urano radix da molto tempo staziona ADMETOS t., creando una possibile situazione esplosiva. Si tratta di una costellazione attualmente ad “ alto rischio”.

Riprendiamo l’asse di : NODO = Ast.ABBOTT = CHIRONE-URANO e troviamo le altre principali informazioni (grafico 1):

=NETTUNO/HADES : Abbott è un medicinale chemioterapico

=LUNA d. = SATURNO/NETTUNO d. la malattia è ora connessa ad Abbott

= MARTE/HADES t. : ed è chiaramente una malattia del sangue

= URANO/Ast. VIRCHOW d. : di natura tumorale

= NETTUNO+ADMETOS –HADES t. = ZEUS d. : le condizioni della salute si deteriorano. Zeus è un indicatore del sangue (già presente nella carta radix sull’asse della malattia).

 asteroid-abott-graph-1
= Aries Point / (PLUTO d. = HADES r.) : qui Plutone indica lo stato di peggioramento della malattia (come succede nei casi di malattie croniche)

= Ast.Virchow / Ast.(Aesculapia = Askalephus) : la necessità di assistenza e cure mediche

Domanda : E’ opportuno cambiare la cura eliminando Abbott, in un quadro di costellazioni natali, dirette e di transito così rischiose?

Cerchiamo una risposta (Graf. 2) : Il punto sensibile di transito, HADES+PANACEA-HANDLEY (indicato da Martha Wescott nella sua Newsletter di Maggio 2014) qui si trova sull’asse di HADES r . = PLUTONE d. = URANO d. (= asteroidi HYGIEA d. = PANACEA d.) = POSEIDON t. = Asteroide VIRCHOW r. (Sia Handley che Virchow sono asteroidi connessi con malattie cancerogene). Il messaggio sembra chiaro : “ Con chiarezza e realismo le cure proposte possono essere rifiutate”.

asteroid-abott-graph-2
Verifichiamo per conferma (Graf. 3) attraverso un altro asse, quello della FULL MOON = MARTE/HADES d. = VENERE t. = VENERE d. = ERCURIO d = Asteroide VIRCHOW t. = KRONOS r. = Asteroide HANDLEY r. = (NODO = Ast. ABBOTT) r. / (HADES r. = PLUTO d) = (NODO = Ast. ABBOTT) d. / PLUTO r. = LUNA d./ (URANO=HYGIEA=PANACEA) d. = Ast. ABBOTT/HANDLEY t. = NODO/NETTUNO t. = MARTE / (GIOVE = APOLLON) r = MC/POSEIDON r. : “E’ meglio non aderire alle condizioni proposte da altri (NO=NE t), specialisti di gravi malattie (KR=Ast Handley) r., che propongono di cambiare la terapia chemioterapica Abbott (NO=ast Abbott / PLUTO) d. (Ast. Abboott/Handley t.) usata nella cura (LUNA/URANO = HYGIEA = PANACEA) d. della malattia del sangue (MA/HA) d. Ora sono importanti le informazioni equilibrate sul da farsi. Le decisioni personali (MC/POseidon) r. , frutto di conoscenza (PO) e di concentrazione mentale (Mercurio/Saturno) r. , sono molto fortunate (Giove =Apollon /MARTE) r.”

asteroid-abott-graph-3
Conclusioni:

Dopo l’esame delle costellazioni, la persona interessata si è rivolta ad un ematologo preminente per avere una consulenza. “Non cambiare Abbott!” è stato il consiglio dello specialista. Del resto, che intervenga qualcuno o qualcosa ad aiutare nei momenti difficili, era iscritto nell’asse natale di questa dura malattia (Saturno/Nettuno = Hadés/Vulcanus) nel modo seguente : attraverso Giove/Ast. Aesculapia (il medico giusto), Giove + Hadés (c’è un fattore di protezione contro la degenerazione) e Kronos = Handley /Poseidon ( il medico specialista di grande competenza e umanità).

Montepulciano 7 Agosto 2014