image

Oroscopo del Mondo 2010

ottobre 31st, 2012 | Articoli

Sommario:
Dalle principali costellazioni del 2008 a quelle del 2009.
Gli USA : dal 1980 al 2008
Uno sguardo sulla Luna Nuova di Ottobre 2008
Gli USA del 2009
Il presidente Barack Obama
Italia 2009

Dalle principali costellazioni del 2008 a quelle del 2009

Le costellazioni del passato 2008 si concentravano sulla funesta simmetria planetaria Kronos e Marte/Hadès = Punto d’Ariete, dal significato malaugurante di “mondo dominato da un Potere incompetente e distruttivo”. C’era da aspettarsi che l’inconsapevolezza o il disprezzo delle leggi di natura, l’indifferenza verso le regole di giustizia ed uguaglianza, la prevaricazione e l’immoralità, la morte, avrebbero riversato sul 2008 il loro carico di vibrazioni distruttive. In generale gli eventi hanno confermato in larga misura le aspettative di quella inquietante costellazione. Ad anno concluso ci ritroviamo con un mondo “collassato”, da ricostruire.

L’Oroscopo Annuale 2009, in generale pone l’accento sulla crisi mondiale (Saturno+Nettuno = Punto d’Ariete/Hadès) e sull’opera dei governi chiamati a gestire i mali del passato e i tempi duri di arresto o recessione del presente (Punto d’Ariete =Marte/Kronos = Saturno/Admetos = Hadès+Vulcanus). Il “male” è ancora l’inquilino del mondo ma c’è un clima di maggiore coesione e di relazione stretta fra i governi (P.d’Ariete = Venere = Nodo Lunare/Kronos). Il cammino è duro, il dialogo indispensabile (P.Ariete = Mercurio/Cupido). (vedi Dial 90° Oroscopo del mondo, graf. 1°)

Nello specifico, l’economia e la finanza, i problemi di recessione o di stagnazione, l’urgenza di trovare soluzioni sono i temi dominanti delle costellazioni 2009 nell’oroscopo del mondo. La crisi economica e finanziari esplosa negli USA a fine 2008 coinvolge le molte nazioni concatenate all’economia globale del pianeta (vedi Oroscopo del Mondo, graf.2)

GLI USA : dal 1980 al 2008

L’America di oggi è lo specchio di un ciclo economico iniziato negli anni ‘80 con l’era liberista del presidente Reagan (deregulation nell’economia, crescita esplosiva, boom tecnologico), giunto ai primi cedimenti 20 anni dopo, nel 2000. Venti anni corrispondono al ciclo Giove-Saturno, tradizionale indicatore di crescita o di decrescita dell’economia. Nel 1980-81, i provvedimenti di “deregulation” dell’amministrazione Reagan trovarono il loro brodo di cultura nel ciclo economico favorevole di Giove-Saturno in felice commistione con i pianeti uraniani : Apollon (l’espansione scientifica e tecnologica) e Vulcanus (la forza propulsiva), assicurando la fortuna e il successo del libero mercato con lo sviluppo esponenziale della scienza e della tecnica (telefonia, internet, comunicazioni). L’equazione economica del ventennio 1980-2000, qui sotto :

Giove-Saturno = Apollon=Vulcanus = Urano/Hadès

rivelava un clima di liberismo espansivo specialmente nel settore tecnologico(Apollon). Ma guardate ad Urano/Hadès: denso di cattivi presagi, ne era il rovescio della medaglia.

Venti anni dopo sarà l’inizio della presidenza Bush jr. con un nuovo ciclo Giove-Saturno (2000-2020), c.s:

Giove=Saturno= Admetos= Urano= Vulcanus

Questa volta il ciclo è sfavorevole per un paese a tecnologia avanzata come gli USA perché connesso al pianeta uraniano Admetos (morte, distruzione) insieme a Vulcanus (forza) e ad Urano (imprevisto). Queste drammatiche costellazioni, nel loro insieme incorniciano una situazione traumatica (Urano-Admetos) di violenza e “terrore”, di improvvisa e tremenda forza distruttiva (Vulcanus). Infatti gli USA sono alle porte dell’11 Settembre 2001 con l’attentato alle Torri Gemelle, poi con la guerra all’Afghanistan, e nel 2003 con la guerra all’Iraq. Il “potere del Male” stringe in una morsa l’America : Hadès in transito su Vulcanus, aggancia il potere politico (Kronos/Vulcanus) negli USA (Sole USA/Aries Axis) e nel rapporto degli USA con altri stati (Ascendente: in astrologia uraniana significa “gli altri”). Perciò il “male” non viene solo dall’esterno (dal cosiddetto terrorismo degli stati “canaglia”) ma è anche un fattore interno annidato nei poteri forti ed invisibili.

Spostandoci sull’economia, dal 2000 al 2003 troviamo il crollo della “bolla tecnologica”. La crescita esponenziale dei titoli tecnologici dal 1992 al 2000, finisce male e l’economia nel 2001 è già in lenta discesa con Plutone in Sagittario e Urano-Nettuno in Acquario (di regola, in Acquario la produzione cala negli USA). Alla fine di Giugno 2007, con il ciclo di opposizione Saturno-Nettuno (tradizionalmente, indicatore di crisi) inizia la crisi dei Sub-Prime Credit, cioè del prodotto finanziario più azzardato e pericoloso dell’era moderna. Giove in Sagittario si congiungeva a Plutone con effetto considerato di discesa sull’economia. Spostandosi in Capricorno, nel 2008, Giove si opponeva al Sole degli USA già da Febbraio. Ricordiamo che l’anno 2008 appena trascorso, nasceva con la costellazione : Marte-Kronos /Hadès= Punto d’Ariete: “il mondo dominato da un potere incompetente e distruttivo”. L’America ne era coinvolta con Sole/Plutone (=la mia distruzione). Infatti in estate c’è stato il fallimento della banca d’affari Lehman Brothers. Nell’Ottobre 2008, la Luna Nuova annunciava il crac dell’economia e dei mercati finanziari americani, con il dominio di Plutone=Hadès = Sole USA/(Plutone/Hadès) : gli errori del passato trascinano gli USA nel baratro.

Vale la pena di soffermarci sull’asse della Luna Nuova (per approfondire : vedi anche il mio articolo su questo stesso web “la crisi dei mercati finanziari”).

Uno sguardo sulla Luna Nuova del 29/09/2008

L’oroscopo di Luna Nuova coinvolgeva gli USA, in particolare attraverso le seguenti costellazioni: (grafico n° 3)

New Moon = Nettuno = Cupido = Saturno/Cupido= Apollon+Vulcanus= (Sole natale USA = Giove* / Punto d’Ariete) = (Sole natale USA = Giove/ Plutone e Hadès = MC/Plutone e Hadés = Nodo Lunare/Admetos).Col significato : economia nel caos, perdite per la comunità, fallimento, crack e declino del benessere e della fortuna negli USA. Poiché il Punto d’Ariete è coinvolto con gli USA, l’immagine (MC) del crack americano si ripercuote sul mondo.

In realtà Giove è opposto al Sole degli USA, in aspetto tradizionalmente svantaggioso per questo paese.

Gli USA del 2009

Torniamo alle costellazioni della crisi economica mondiale. Nell’oroscopo annuale eretto per gli USA (vedi grafici : Dial 360° per Washington e dial 90° n° 4), troviamo il paese in crisi recessiva, costretto a voltare pagina, cambiare atteggiamento e mentalità per poter risolvere gli spinosi problemi, gli schiaffi del destino; e con la gente bloccata nelle maglie di una situazione critica (Ascendente = Giove/Nettuno= Urano/Plutone= Saturno/Hadès = Admetos/Vulcanus 0 Luna/Admetos = MC/Sole d. USA). Nota: Giove è il governatore dell’Ascendente (Sagittario) annuale e natale degli USA. E Vulcanus, governatore “invisibile del Sagittario, si trova nell’8^casa dell’oroscopo annuale USA.

Nelle case 1^ e 7^ vediamo il possibile comportamento del governo (7^C: Sole natale USA, Kronos, Hadès; 1^C: Marte, Plutone, Mercurio). Il governo lavora in fretta per cambiare la realtà, ma ciò sarà doloroso e duro per la popolazione. Nella costellazione del crack economico e finanziario troviamo un’America disorientata che tuttavia guarda al futuro (Nettuno): Giove=Apollon=Kronos=Nettuno/Plutone=Nodo/Sole r. USA = Marte/Zeus= AS//Marte/Zeus = Sole d. USA / Urano (grafico 4 b)

Le case finanziarie (2^ e 8^) mostrano l’enorme potere recessivo dell’economia con gravi conseguenze sulla vita giornaliera e lavorativa (Admetos in 6^Casa). Infatti in 2^ troviamo i pianeti: Giove (governatore), Nodo Lunare, Venere e Nettuno. Trascurando Venere, che può avere comunque un significato finanziario (o legato al desiderio di sicurezza economica) gli altri tre sono legati ai cicli economici.

Giove-Nettuno* (vedi la nota alla fine del paragrafo) indica ora la situazione di recessione economica, sottolinea la crisi delle grandi banche d’affari americane, ma in questa costellazione potremmo leggere anche un rischio di inflazione se ci sarà emissione incontrollata di moneta. Mentre la costellazione Nettuno-Nodo Lunare che ha registrato il crollo nel 2008, forse comincerà verso la fine 2009 a riprendersi – ma non risolverà la crisi- per risalire nel 2011.

In 8^ Casa c’è Vulcanus (governatore invisibile) a fare da “cassa di risonanza” ai già difficili pianeti in 2^Casa. Esso rafforza le loro posizioni in misura esponenziale; perciò la crisi non è di poco conto, e sarà dura fronteggiarla. La gente- il popolo americano- (Luna) è rappresentato in 11^casa, in un luogo di speranze per il futuro. Pertanto la speranza non li abbandonerà né tramonteranno gli ideali del sogno americano: di sicurezza, benessere e arricchimento. Ma la lettura astrologica del fattore Luna, indica che la gente d’America (Luna = Plutone = Marte/Nettuno = Admetos/Poseidon=Mercurio/Urano) dovrà essere consapevole dei tremendi cambiamenti in atto (Plutone in 1^Casa), che niente sarà più come prima. Lo “stress” finanziario è il tema prioritario nel paese, di cui la gente nella vita quotidiana e lavorativa farà le spese (Admetos in 6^Casa).

Ora che Plutone è entrato definitivamente in Capricorno, dopo un ingresso nei primi 6 mesi del 2008, gli USA avranno questo pianeta “contro” fino al 2024. Nel 2014 – fra 5 anni- raggiungerà l’opposizione con il Sole natale degli USA : un appuntamento che probabilmente coinciderà, come in passato, con uno spostamento nei poteri di governo. Nella crisi degli anni ’30 Plutone in Cancro era congiunto al Sole degli USA, ed i tempi di trasformazione della società, nella grande crisi, furono durissimi ma permisero la rinascita del paese. Ora la crisi è altrettanto dura: essa abbraccia il mondo, non solo l’America (tra l’altro il debito americano è un problema globale che l’America potrebbe non risolvere da sola). Nel corso del 2009 la gente dovrà conoscere la verità e capire che la crisi non si risolverà a breve.

Il Sole natale del presidente Obama è in 8^ casa e quello progresso è in 10^C dell’oroscopo annuale USA: il governo del presidente darà priorità alla crisi economico-finanziaria.

Il Sole degli USA nel 2009 è in 7^casa, in un luogo di incontro e dialogo, ma anche di scontro e conflitto, con i membri del governo e dell’opposizione (la 7^ Casa comprende il Congresso e il Senato, dove tutte le parti sono rappresentate; qui il governo vive le dispute nazionali). Ora la collaborazione politica tra i diversi schieramenti è un segno dei tempi difficili (P.Ariete/Apollon-Giove= Sole r. USA).

In 7^ si trova l’inquietante Hadès con gli errori e i mali del passato che peseranno dolorosamente sulle scelte presenti.

Con la 7^Casa ben evidenziata, finisce l’epoca dell’assolutismo degli USA. Ora lo stato americano si confronterà con gli altri stati: amici e nemici dichiarati. Il governo dovrà agire nel segno dei tempi cambiati (Marte, Plutone in 1^Casa con Mercurio); anche (grafico n° 5 ) Marte/Kronos= Punto d’Ariete = Sole r. USA/Cupido = Mercurio/Cupido = Nettuno/Poseidon = Venere = Giove e Apollon / Sole d.USA = Saturno // Nettuno/Admetos = Nodo/Kronos ). Attraverso la costellazione Marte/Kronos=Nettuno/Poseidon, io che scrivo queste righe di ricerca posso leggervi lo stile del presidente Obama (vedi sotto) e il suo desiderio di aiutare la gente anche con il denaro. I giornali e i media informeranno (Urano in 3^casa) mostrando alla gente la necessità di cambiare le abitudini di vita. La flessibilità mentale è un fattore fondamentale.

Per rimettere in moto il sistema occorrerà tempo. Nel clima di tremenda recessione economica (Sole natale USA / Kronos = Giove/Saturno= Admetos) il potere politico ed economico (Kronos+Vulcanus//Apollon+Vulcanus) agirà (Marte) in circostanze difficili (Marte/Hades). I problemi non si risolveranno nell’immediato (Punto d’Ariete/Saturno) .

Il Presidente Obama (qui sotto) si muoverà con lucidità e chiarezza, e con Giove di transito sulle sue costellazioni nei primi mesi dell’anno, avrà il vento a favore.

Nota: * Giove-Nettuno tradizionalmente è una costellazione legata sia a cicli di inflazione che di depressione: era attiva nella grande depressione del ’29, nel 1931 durante la crisi delle banche in Europa, e in America dal ’97 in corrispondenza alla diminuzione e alla lenta discesa dell’economia.

Il presidente Barack OBAMA

Sul panorama di crisi strutturale dell’economia e della finanza, in piena recessione economica, il 4 Novembre 2008 viene eletto il presidente Barack Obama. (grafico natale : 4 Agosto 1961, h. 7:24 PM, Honolulu. Fonte : certificato di nascita. Maggiori informazioni sul mio articolo: “le principali costellazioni nella carta di Barack Obama).

Il nuovo presidente potrà affrontarla con uno strumento formidabile : la saggezza del “capo” (Kronos-Poseidon). Obama è l’uomo nuovo dell’America. E’capace di agire in modo innovativo (Sole in Leone , Ascendente Acquario e Sole-Urano : diverso dagli altri, personalità originale, riformista), con passione (Sole= Marte/Venere), lucida intelligenza ed idealismo (Marte=Poseidon, Marte/Nettuno=Poseidon : “we can”. Sarà la sua formula anche per il futuro, è iscritta nei suoi cromosomi (=costellazioni natali). Non a caso il New York Times titolò all’indomani delle elezioni : catarsi!

Obama non è un violento per natura (vedi sopra: Marte), agisce sempre attraverso la lucidità dell’intelletto, proponendosi di rinnovare la società (Plutone-Cupido).

Come presidente, sarà un innovatore (Meridiano=Kronos/Urano): la sua anima guarda ai vasti orizzonti per costruire nuove frontiere (Giove/Apollon). Ma il cammino sarò davvero duro. Alla crisi economico-finanziaria e alla tremenda recessione, ci saranno altri problemi: la politica estera (con l’Iran in primo piano, le polveriere aperte della guerra, in particolare il suolo strategico dell’Afganistan). La guerra non cesserà sotto l’infausto ciclo ventennale (2000-2020) di Giove-Saturno= Admetos= Urano. Poi ci sono i rapporti con la Russia con la quale gli USA dovranno trattare per le questioni energetiche e c’è il problema del cambiamento climatico. Non a caso Saturno (problemi) si colloca nella 9^ Casa dell’estero, legandosi di riflesso– secondo la Hamburg School Astrology- alla 7^casa dove si trova ora il Sole natale degli USA. Nel 2010, l’inquietante invisibile Hadès entrerà in Cancro iniziando il suo transito sull’asse del mondo : chi continuerà ad ignorare i problemi delle alterazioni alimentari, dell’inquinamento, della tossicità? L’indifferenza verso simili problemi sarebbe un atteggiamento criminale e distruttivo.

Giove transiterà sull’Ascendente di Obama nei primi mesi del suo mandato. Se non gli USA che tradizionalmente, con Giove in Acquario vedono calare la produzione, il presidente ha il vento favorevole per agire, per dare nuove leggi al paese, per effettuare gli interventi. Obama non lascerà gli USA nell’isolamento : con il Sole 2009 nella 7^ Casa del mondo, è –l’abbiamo già detto- dialogo.

Perciò gli USA di Obama sembrano ben avviati a prendere le misure necessarie per fronteggiare la crisi. Anche se la crisi non si risolverà in un anno (vedi paragrafo precedente).

ITALIA 2009

Nell’oroscopo annuale 2009 (vedi grafici: Dial 360° a Roma, e Dial 90 n° 7) il Sole dell’Italia è in 2^Casa (dell’economia). La cuspide è governata dal temibile pianeta uraniano invisibile Admetos con le sue simbologia di penuria o recessione. Essendo in cuspide 2^casa, abbraccia tutto l’asse 2-8 (dei “profitti e delle perdite”). Ecco la catena:

Admetos=Giove e Apollon / Saturno = Sole d. Italia / Mercurio = Mercurio/Kronos = AS / Poseidon: con il significato “non sarà possibile creare ricchezza nonostante la propaganda del governo.

Il Sole natale dell’Italia è connesso ad Urano, (novità, tensioni, instabilità oppure un clima di improvvisazione). Il pianeta avverte che la situazione nel paese è cambiata, perciò sarebbe indispensabile rompere con i modelli tradizionali per affrontare le nuove sfide. Urano in 11^ Casa indica dove si trovano le energie riformiste o ribelli del paese: nei gruppi “indipendenti” e non allineati che agiscono con idealismo ( grafico n° 8) : Luna = Cupido+Admetos-Poseidon-gruppi di opinione-= Marte/Nettuno = Mercurio/Urano e Sole r. Italia). Non è il caso di sottovalutarli in presenza della violenta costellazione: Hadès/Vulcanus= Urano e Sole r. Italia.

La tremenda crisi (Plutone/Hadès=Saturno/Nettuno…) richiede la saggezza e la chiarezza del governo (=Kronos/Poseidon=…). Ma, a differenza degli USA, questa costellazione difficile per tutti i governanti nel mondo, per l’Italia è più problematica perché coinvolge Admetos e Urano (=…Sole Italia/Admetos=Urano/Admetos). Così la situazione è carica di eccitazione e foriera di brutte sorprese. Per trovare una via capace di creare armonia è di usare i migliori significati di Admetos ed Urano, cioè di affrontare i problemi alla radice (Admetos) e fare RIFORME (Urano). Al contrario, le costellazioni dell’asse Kronos/Poseidon sono così negative che la situazione potrebbe degenerare. (vedi graf. N° 9)

L’Italia in progressione d’arco solare si trova in 4^ Casa. Il Dial 90° mostra: (vedi graf 10)

Sole progresso Italia = Kronos = Giove=Apollon=Vulcanus=Nettuno/Plutone=Hadès/Admetos = Mercurio/Poseidon = Nodo / Zeus : il governo italiano potrebbe non essere capace di andare a fondo dei problemi, e forse non rendersi conto di quanto è difficile la situazione, perfino durante la propaganda elettorale. L’Italia corre il rischio di rinchiudersi in se stessa, nell’isolamento, se rifiuterà le influenze esterne. Questa eventualità è confermata dalle dure costellazioni della 9^Casa (dove si trova il pianeta governatore dell’oroscopo, Marte). Di fatto le case 3^-9^ rivelano le grandi difficoltà dell’Italia nei campi della politica, delle opinioni, della religione, e del fondamentalismo. Poiché Marte, Plutone e Mercurio sono in 9^Casa mentre Kronos e Hadès li contrastano dalla 3^C, è molto difficile che il governo possa aprirsi alle idee degli altri, alle altre culture, e alle larghe intese in politica. Un altro rischio è quello di manipolare l’opinione pubblica attraverso le fonti di informazione (media, TV, riviste, giornali). Veramente sarebbe importante fare chiarezza, creare accordi ed intese all’interno rivolgendo l’attenzione agli esempi del mondo esterno. Un modo per rompere il meccanismo c’è ed è la realtà della situazione economica e della recessione che dovrebbe fare da collante (7^Casa). Inoltre poiché la 4^ Casa si specchia nella 12^, dove si colloca il Punto d’Ariete (il mondo), l’Italia dovrebbe allinearsi alle politiche dell’UE ( ciò sarebbe il lato positivo per i significati di entrambe le Case 4^ e 12^: l’Unione Europea in 4^, come “la propria casa” mentre si medita sulla situazione del mondo –12^-). L’Ascendente degli USA in Sagittario cade nella 9^casa dell’oroscopo annuale Italia . Prendere esempio dagli USA potrebbe essere utile.

Bibliografia :
Bill Meridian : Planetary Economic Forecasting – revised Second Edition- Cycles Research Publications- New York
Witte-Lefeldt : Rules for Planetary Pictures, Penelope Publications, Weston, Florida
Udo Rudolph : ABC fur Planetenbilder – Witte Verlag, Hamburg
Hermann Lefeldt : Methodic Hauser – Witte Verlag, Hamburg
Lietta Catoni : Manuale di Astrologia Uraniana-Scuola di Amburgo-Significati delle figure planetarie (per gli studenti)